La rotonda verde pisello.


La saga della rotonda con il prato sintetico.

Finalmente!  Direbbe chi dopo tanto tempo vede realizzato uno dei tanti simboli del ritardo e dell’incuria che spesso, e non sempre a ragione,  sono addebitati agli amministratori  . Sono finiti i lavori della rotonda, del famigerato incrocio della morte, sulla strada statale 197 svincolo San Gavino Monreale – Villacidro.

San Gavino, Monreale, MonrealeOggi finalmente, nonostante tutto, è stato realizzato e con il concorso di molti.

I commenti, i più disparati, tutti  degni di attenzione.

Una questione mi lascia un po’ perplesso; superato il problema principale che era quello di mettere in sicurezza la circolazione stradale e la vita degli automobilisti ora il problema principale si è spostato sul colore dell’erba e del prato sintetico.

Io non mi sento un purista del verde naturale preferisco favorire la funzionalità e la riduzione dei costi di gestione del lavoro concluso.

E vero che anche l’occhio vuole la sua parte, ma anche la manutenzione del verde naturale richiede più investimenti e quindi la domanda è: siamo disposti come amministrati a concorrere in maniera consistente, con una tassa di scopo, alla manutenzione e messa a dimora del prato verde naturale? A noi cittadini la scelta.